• Carne di maiale a Firenze

    Carni, insaccati e salumi di prima scelta


    Scopri
  • I nostri suini

    I nostri suini

    All'interno della nostra macelleria la carne di maiale, a Firenze, ricopre un ruolo molto importante, poiché viene trattata in due differenti lavorazioni. Da una parte ci sono le carni “fresche”: arista, rosticciana, pancetta, filetto e altre ancora. Ma altre parti dell'animale vengono invece trasformate in succulenti e inconfondibili salumi e insaccati. I nostri suini vengono acquistati direttamente dall'allevatore, il quale, dietro nostra esplicita richiesta, alleva i suini secondo una precisa regola: la razza deve essere rigorosamente pregiata, da non confondersi con le più disparate e moderne razze di dubbia origine che invadono i mercati di tutto il mondo. Inoltre l'alimentazione deve essere semplice e genuina: granturco, orzo, soia, crusca, tritello e nucleo 3%.

    Grazie a queste carni la Macelleria Frittelli produce prosciutto, spalla, lonzino e rigatino per quanto riguarda i salumi, mentre fra gli insaccati sono disponibili salame, salame sbriciolona, salame bastardo, salsiccia e soprassata. I tagli classici, invece, sono carré (da cui si ricavano braciole e costate), lombata (o lonza), coscia, pancetta e guanciale. Tutti realizzati unicamente con la migliore carne di maiale di Firenze.

    In cucina la carne di maiale è fra quelle che richiedono una cottura completa, sia che venga impiegata in preparazioni tipo arrosto, sia che si tratti di bistecche o braciole alla brace. Un piatto tradizionale lombardo, invece, è il bottaggio o “cassoeula”: si tratta del tipico piatto popolare in cui impiegare tutte le parti considerate “meno nobili” come la cotenna, il musetto, le zampe, le costine e, volendo, i “verzini”,ovvero le salamelle, il tutto cotto a lungo in un pentolone insieme alle verze. E' un piatto tipicamente invernale e la prova che davvero del maiale non si butta via niente!